Cosa si fa in una giornata in barca?

Te la godi! Scopri posti incredibili, fai sport, vivi, vivi tanto e giochi, sempre, poi ridi e scherzi, balli, prendi il sole, brindi, dormi.

Te la godi! Scopri posti incredibili, fai sport, vivi, vivi tanto e giochi, sempre, poi ridi e scherzi, balli, prendi il sole, brindi, dormi.

La mattina di buon ora lo skipper si occupa di controllare il meteo, facendo gli opportuni adeguamenti coordinandosi con gli altri skipper e preparando la barca per la partenza. I più mattinieri mettono il caffè sul fuoco e preparano la colazione (light, strong, vegan), mentre i veri amanti del mare non rinunciano a un tuffo nel silenzio della mattina. Non ci sono orari, nessun limite. Sei in vacanza…

Si levano gli ormeggi e se il vento lo permette ci si lascia trasportare dalla forza delle vele. Chi vuole continua a dormire, altri prendono il sole, chiacchierano, leggono, pensano... e chi vuole, “gioca con le vele” assieme allo skipper.

Seguendo le onde delle emozioni evocate dalla playlist perfetta, si segue la rotta perfetta verso la condizione perfetta: una rada incantevole nascosta nel lato sud dell’isola. Gli altri non sono ancora arrivati, mentre qualcuno dei nostri ha deciso finalmente di uscire dalla sua cabina.

Si ormeggia in pochi metri d’acqua cristallina e cominciano i giochi, i tuffi. Cambia la playlist a ritmo del momento e scatta il primo aperitivo. Con un messaggio di benvenuto alla radio di bordo, si avvicinano anche le altre barche che si mettono a pacchetto. Il gioco si allarga e spuntano dall’acqua altre bottiglie di spumante portate a nuoto da qualcuno della barca vicina. Qualcun altro è invece a prua a farsi dondolare da un’amaca.

Dalla cucina esce un profumino di carbonara e i piatti si riempiono assieme ai bicchieri. Si apre il tendalino… il sole comincia a farsi sentire. Ci si racconta, si sogna, si pensa ad una vita diversa e al bello della vita, così, nel posto in cui tutti vorrebbero essere.

Lavati i piatti e sistemato la barca è il momento del sole e del relax. Fuori le creme, asciugamani, gli iPod e i libri. Ognuno affronta il momento come meglio crede.

A metà pomeriggio ci si sposta verso il porto dove si scenderà a terra per godersi una mangiata di pesce al ristorantino della spiaggia: cernia, sarago, ricciola, polpi e gamberi. Vino come se non ci fosse un domani e poi… gli amari del posto. After dinner nei localini, i negozietti ma anche spiaggia, tra le lunghe scie di ombre create dal lampione sulla strada, tra le braccia di un nuovo amore.

La notte si perde poi nel silenzio di una stellata memorabile, tra qualche superstite che chiacchiera ancora sottovoce sulla barca accanto ...fino a quando anche l’ultima candela accesa in pozzetto si spegne. Domani è un altro giorno e per fortuna… è solo l’inizio.

Se ti sei fatto trasportare dal sogno di una vacanza di questo genere, non devi fare altro che scegliere la flotta che fa per te, prenotare quanto prima sfruttando per qualche giorno ancora i prezzi dei voli bloccati fino ad esaurimento posti e al resto penseremo noi.



NEWSLETTER

Inserisci la tua email per rimanere in contatto: